Dispersione, da mercoledì 27 luglio in libreria

«Sono cresciuto accanto a un campanile che era un bellissimo parallelepipedo, e ho giocato con la palla e con le palline, nei giorni di pioggia, sotto un loggiato costruito da Giorgio Vasari».

Sulle tracce dei componenti di una famiglia travolta dall’emigrazione e dall’esilio politico. La nostalgia e la voglia di tornare a saldare conti in sospeso, attraversando vicende drammatiche e svolte sorprendenti.

Una sanità pubblica efficiente e sostenibile è possibile

Programmazione e approccio di sistema, prevenzione, investimenti, lotta agli sprechi e alla corruzione: le ricette del dottor Caremani per un Servizio Sanitario rinnovato, al servizio dei cittadini e a tutela del diritto alla salute.

leggi

Sette giorni di involontaria ma ineluttabile autodistruzione

Le vicissitudini di un giovane a cui non manca niente e quindi tutto, tra un camping e una spiaggia, dentro una roulotte e sotto una tenda, sopra una sedia a sdraio e fra le onde. Il nuovo, atteso romanzo di Andrea Franceschetti.

leggi

La follia di un uomo, un impietoso massacro, una storia incredibilmente vera

La minuziosa ricostruzione di uno sconvolgente fatto di cronaca, attraverso le indagini e le carte dell’epoca. Dalla penna di un grande narratore, Enzo Gradassi.

leggi

Ragazzi e scuola, la cronaca di un abbandono

Drop-out, il libro di Federico Batini, vincitore del Premio italiano di Pedagogia 2015

leggi

A Cento anni dallo scoppio del primo conflitto mondiale, una storia d'amore di guerra e di speranza

Un piccolo paese in Toscana, ma che potrebbe essere ovunque in Italia nel 1915. Una comunità che funziona secondo le sue regole nel rispetto dei ruoli: il prete, il sindaco, il panettiere, il lattaio. Il nostro Paese è appena entrato in guerra, la prima guerra mondiale. Ida e Novello sono due giovani sposini, una coppia destinata a prendere parte alla vita di paese senza particolari stravolgimenti, ognuno secondo il proprio ruolo. Novello viene chiamato al fronte e nulla sarà più come prima.

leggi

Bolbo. Un condensato di surrealismo e psichedelia firmato Gori e Cincinelli

Natale 1986. Una famiglia disfunzionale si rifugia sotto il tavolo della cucina per rifarsi una vita lì. È solo l’inizio di un caleidoscopio di avventure lisergiche, fra menestrelli del britpop, simbionti messicani e spettri di amori mai vissuti. Un universo dove il tempo e lo spazio sono solo un’opinione, mentre l’unica certezza è l’orso Greganti, un plantigrado caffeinomane dal carattere splendido.

leggi

La ricetta di Pippo Civati

Una terza via tra una partitocrazia chiusa in se stessa e un movimentismo che, seppur genuino, rischia di travolgere tutto e tutti. Una riflessione a tutto tondo, acuta e brillante, sullo stato di salute della politica italiana di oggi, sui suoi mali e sui possibili rimedi.

scopri

fo_logo_sfondof5f5f5_ok

Bacheca

_______________________________________________________________________________________________

appuntamenti

PRESENTAZIONE

Presentazione Aurora

news

INTERVISTA

libro_rai1

caremani_rai1

guarda

info

NOVITÀ IN LIBRERIA

dispersione

In evidenza

_______________________________________________________________________________________________

Drop-out

di Federico Batini

Vincitore del Premio italiano
di Pedagogia 2015

Io ne amo solo tre

di Andrea Franceschetti

Sette giorni di involontaria ma ineluttabile autodistruzione

Bolbo

di Gori & Cincinelli

Un’altra perla di surrealismo firmata Sgargabonzi

Corpo mondo

di Marco Vichi

Dodici racconti brevi. Dodici piccoli pezzi d’autore

Le collane

_______________________________________________________________________________________________

Saggistica e attualità politica

Un modo per approfondire attraverso indagini sul campo, senza pregiudizio, le contraddizioni, i vizi e i retroscena dell’Italia di oggi. I fatti e le storie raccontati dai protagonisti dell’attualità, o semplicemente da chi puó fornire una riflessione diversa, un contributo originale e inascoltato sulla realtà politica, economica e del costume. Insomma, riflessioni fuori dagli schemi, raccontate attraverso voci fuori dall’ordinario. In due parole: fuori onda.

Scopri

Vite e pensieri

Storie e figure del nostro recente passato ritratte da ogni angolazione, per coglierne le sfumature, i chiaroscuri, le crepe, i misteri irrisolti o quelli volontariamente nascosti, omessi o semplicemente taciuti. Per gettar luce sui pezzi di un puzzle in continuo mutamento. Indagini e approfondimenti realizzati con l’obiettivo di analizzare e interpretare il passato, appena lasciato dietro l’angolo, utilizzandolo come chiave di lettura dell’oggi.

Scopri

Narrazioni del nostro tempo

Una nuova narrativa italiana, intesa come un insieme di sguardi diversi sul mondo. Piccole storie di ordinaria e brutale quotidianità, pensieri e parole sulle contraddizioni di un presente senza bussola, squarci di realtà, fessure sul possibile. Distopie. Miraggi. Sogni.

Scopri

Storie per ogni momento

Singoli da leggere.
Minitascabili da portare ovunque, da gustare in ogni momento libero.
100 pagine a meno di 10 euro, per non rinunciare al piacere della lettura. Mai.

Scopri

Ucronie

Storia virtuale, controstoria, fantapolitica, ucronia: cosa sarebbe successo se un evento cruciale della storia fosse andato diversamente o non fosse mai esistito?
Il nessun-tempo, ciò che non esiste, ciò che non è stato, ma che, se fosse stato, avrebbe dato un percorso alternativo alla storia.
Una nuova storia, rivista e reinventata, un’analisi del passato, una chiave di lettura del presente e un’idea di cosa aspettarsi dal futuro.
Genere molto diffuso negli Stati Uniti e in Inghilterra, poco conosciuto in Italia, se non per i lavori di un manipolo di autori intenti a riflettere sulle bizzarrie del destino dell’uomo, autentici pionieri che ormai da tempo viaggiano per i loro universi paralleli.

Scopri

Libri per ragazzi

Ragazze e ragazzi, adolescenti, teen sono il pubblico di riferimento per una collana dove l’intreccio è tutt’altro che scontato, senza limiti di spazio e di tempo, una collana sempre in movimento che, come la menti giovani, spazia all’infinito.

scopri

Un'altra educazione è possibile

AltrEducazione è una collana dalla storia importante. Oggi si propone come riferimento per una pedagogia capace di una visione innovativa dei sistemi, dei percorsi, delle didattiche, dei metodi e degli strumenti per l’istruzione, la formazione, l’orientamento e l’educazione.

Scopri

Libreria


Gli Autori

Francesca Vignali Albergotti

Scrive solo la mattina prestissimo.

 

 

 

 

Nonostante tutto

Massimiliano Amato

G iornalista professionista, dal 2004 lavora al quotidiano «l’Unità». Ha lavorato a «il Giornale di Napoli», «il Mezzogiorno», «La Città», «il Mondo», «L’Articolo». Ha collaborato con l’Ansa e «l’Europeo». Ha pubblicato il volume Il sindaco desaparecido (Edizioni dell’Ippogrifo, 2006), Strozzateci tutti (AA. VV., Aliberti Editore, 2010) e La famiglia Amendola. Una scelta di vita per l’Italia (AA. VV., Cerabona Editore, 2011).

 

 

 

 

De Magistri o della Rivoluzione Napoletana

Paolo Bagnoli

Urofessore ordinario di storia delle Dottrine Politiche presso l’Università degli Studi di Siena, è stato eletto Senatore nella XII legislatura e, successivamente, nominato membro del Cnel. Ha diretto il Gabinetto Vieusseux di Firenze e l’Istituto Storico della Resistenza in Toscana. Studioso del pensiero politico ottonovecentesco, ha fornito contributi importanti in particolare sulle figure e sul pensiero di Giuseppe Montanelli, Gaetano Mosca, Piero Gobetti, Guido Dorso, Carlo Rosselli e Filippo Burzio.

 

 

 

 

Piero Calamandrei, l’uomo del ponte

Stefano Baldolini

Dal 2007 tra gli autori di «in1/2h», Rai 3, il programma tv condotto da Lucia Annunziata. Collabora e ha collaborato con «Europa Quotidiano» e «D-la Repubblica». Tra gli autori de Il potere in Italia (Marsilio, 2011). Per Dino Audino editore ha pubblicato Scrivere un articolo (2ª ed. 2008). Su Twitter, è @stebtweet.

Alemanno Nazionale

Federico Batini

Insegna Metodologia della Ricerca e Pedagogia Sperimentale all’Università di Perugia. Dirige la Rivista «Lifelong Lifewide Learning», si occupa di ricerca e intervento sull’orientamento, contro la dispersione e con i drop-out da 15 anni (www.pratika.net). Sul tema, tra gli altri ha pubblicato Insegnare per competenze (Loescher, 2013).

 

 

 

 

Drop-out

Tom Breakwater

Scrittore australiano, ha un’età compresa tra i 25 e i 45 anni. Le sue tracce si perdono nelle praterie down under dove, secondo le sue dichiarazioni, vive. Non rilascia interviste se non attraverso intermediari, non ci sono fotografie disponibili e incontrarlo è quasi impossibile. Usa almeno cinque pseudonimi diversi con cui ha pubblicato, in vari paesi, romanzi e racconti, tradotti in più lingue.

Canto di Natale 2020

Enzo Fileno Carabba

Autore di romanzi e racconti fantastici e noir. Tra i suoi libri: Jakob Pesciolini (Einaudi, 1992), vincitore del premio Calvino, La regola del silenzio (Einaudi, 1994), La foresta finale (Einaudi, 1997), Pessimi segnali (Marsilio, 2004), il romanzo per ragazzi Fuga da Magopoli (Salani, 2010), Con un poco di zucchero (Mondadori, 2011) e Attila – L’incontro dei mondi (Feltrinelli, 2012). Tra le altre cose è anche autore di libretti d’opera e di sceneggiature radiofoniche.

Conosci i tuoi polli

Marcello Caremani

Medico specializzato in Malattie Infettive, Oncologia Clinica ed Ematologia Clinica. È stato direttore della UO di Malattie Infettive e SA di Ematologia della ASL8 di Arezzo e Direttore del Dipartimento di Medicina Specialistica fino al 31 marzo 2013. Dall’1 aprile 2013 al 31 maggio 2015, assessore alle Politiche sociali e Sanità del Comune di Arezzo. Ha al suo attivo 150 pubblicazioni e ha scritto quattro libri: Ecografia del fegato e delle vie biliari, Cortina, Verona 1984; Ultrasuoni e tumori, Cortina, Verona 1986; Ecografia epatobiliare, Grasso, Bologna 1991; AIDS, Poletto, Milano 1994.

 

 

Rivoluzione in Sanità

Alfredo Castelli

Creatore e sceneggiatore di fumetti, ha scritto sceneggiature per Topolino, Diabolik, Cucciolo, Tiramolla. Dal 1976 collabora con Bonelli Editore, per cui ha sceneggiato Mister No, Zagor, Dylan Dog, prima di creare il suo personaggio più noto, il fantarcheologo Martin Mystère che ha festeggiato di recente i trent’anni di pubblicazioni.

 

 

 

 

70 ore nel futuro

Cosimo Cito

Vive e scrive a Roma. Segue calcio e ciclismo per «la Repubblica» e «l’Unità». Per Limina ha scritto Il fantasma del Galibier – Il Tour di Marco Pantani (2010), Solitudine e bellezza del terzino sinistro (2010) e, insieme a Marco Bucciantini, Torride tristezze – Nove storie di ciclismo (2010).

 

 

 

 

Assassinio di un sindaco perbene

Pippo Civati

Deputato eletto nelle fila del PD nel 2013, è stato consigliere regionale in Lombardia e dal 2009 fa parte della direzione nazionale del suo partito. Ha dato vita a movimenti di rinnovamento all’interno della sinistra, è tra i promotori di Prossima Italia e si è distinto come voce critica nei confronti della maggioranza renziana. Ha scritto numerosi libri, tra cui Nostalgia del futuro (Marsilio, 2009) e Il manifesto del partito dei giovani (Melampo, 2011) Non mi adeguo (Add, 2013).

 

 

 

 

La rivendicazione della politica

Paolo Costa

Imprenditore e manager con un passato da giornalista, docente di Comunicazione digitale e multimediale all’Università di Pavia, si occupa di nuove tecnologie dell’informazione da quindici anni. Nel 2012 ha contribuito a lanciare la comunità di twitteratura, un nuovo modo di leggere e divulgare la letteratura attraverso Twitter. È autore di L’avventura e l’impresa (con Alex Bellini e Riccardo Donadon, Marsilio, Venezia 2013).

 

 

 

 

Al nostro posto

Silvia Daveri

Ha lavorato per anni come giornalista pubblicista. Oggi vive in campagna con il suo compagno, papà Franco, un cane da coccole, un gatto nero e una gatta degustatrice d’acqua. Al termine degli studi universitari in comunicazione ha deciso d’iscriversi alla Scuola Annuale di Narrazioni Arturo Bandini di Arezzo, esperienza che l’ha formata come scrittrice e durante la quale ha scritto La Bestia, suo primo romanzo.

 

 

 

 

La Bestia

Umberto De Giovannangeli

Inviato speciale de «l’Unità», segue da vent’anni gli avvenimenti, le storie e le cronache del Medio Oriente. Collaboratore della rivista di geopolitica «Limes», è autore di saggi sul conflitto israelo-palestinese, tra i quali L’enigma Netanyahu (Editori Riuniti, 1996), Hamas. Pace o guerra? (l’Unità – Nuova Iniziativa Editoriale, 2005) e del saggio Terrorismo. Al Qaeda e dintorni (l’Unità – Nuova Iniziativa Editoriale, 2005).

 

 

 

 

Non solo pane

Giuseppe Fanfani

Avvocato, scrittore, pittore e politico italiano, eletto alla Camera dei Deputati nel 2001 nelle liste dell’Ulivo, attualmente è sindaco di Arezzo al secondo mandato. Ha pubblicato la raccolta di poesie Frammenti di vita, il saggio politico La legalità calpestata, il romanzo Fulgenzio e, nel 2013 per fuori|onda, Un sindaco in cucina.

 

 

 

 

Gli angeli non hanno freddo
Un sindaco in cucina

Carmine Fotia

Ex giornalista de «il manifesto», direttore di Italia Radio e vicedirettore del Tg di La7, ha svolto inchieste e girato reportage tv sui rapporti tra mafia e politica. Con Antonio Roccuzzo ha curato il volume Leoluca Orlando – Palermo (Mondadori, 1990). Attualmente dirige lo storico quotidiano «Il Romanista».

 

 

 

 

Italianera

Andrea Franceschetti

Insegnante e giornalista. È tra gli ideatori del volume Il canto del Nord (2007), autore del saggio Chiave in Oggetti della letteratura italiana (2008) e coautore di Lasciare una traccia (2009). Nel 2013 ha pubblicato Grammatica e Canzoni – Preziosismi, licenze poetiche e strafalcioni nella musica leggera (in lingua) italiana.

Bianco

Massimo Franchi

È nato a Bologna il 5 dicembre 1975. Giornalista professionista dal 2003, ha lavorato a «La Repubblica» di Bologna e poi a «L’Unità». Dal 2008 si occupa di cronaca sindacale, inviato a Pomigliano e Atessa. Ha un blog sul sito de «L’Unità» che si chiama Bartali.

 

 

 

 

Nei panni degli operai

Giuseppe Gentile

I n cinque anni ha spostato di oltre un metro in avanti i limiti del salto triplo in Italia. Nel 1968, alle Olimpiadi di Città del Messico, ha vinto e perso la gara in cui cinque atleti sono andati oltre il record del mondo: un «incompiuto» 17,22 gli è valso il bronzo, insieme consacrazione e limite della sua carriera sportiva.

 

 

 

 

La medaglia (con)divisa

Diego Giorgi

Giornalista, dopo aver lavorato per la redazione toscana de «l’Unità», collabora con il gruppo City News. Attualmente scrive di politica per Firenze Today e per Today.

 

 

 

 

L’Italia di Matteo Renzi

Alessandro Gori

Nasce ad Arezzo nel 1978, per l’esattezza il 14 giugno come Che Guevara e Guccini, la Nannini e Bonolis, Boy George e Scialpi, Rutelli e Alois Alzheimer. Dal 2005 cura lo Sgargabonzi (sgargabonzi.wordpress.com), seguitissimo blog dadaista dai contenuti provocatori e popolato da personaggi tragicomici.

 

 

 

 

Le Avventure di Gunther Brodolini

Enzo Gradassi

È un appassionato della storia locale e dei personaggi grandi e piccoli che la animano. Racconta le sue storie a partire dai dati biografici dei suoi personaggi.

 

 

 

 

Il cerchio chiuso
Sagresto
Il Capitano Magro

Augusto Grandi

Giornalista de «Il Sole 24 Ore», ha pubblicato numerosi libri di saggistica (economia, storia, politica) e di narrativa. Premio St.Vincent di giornalismo, fa parte della giuria dell’Acqui Storia. Con i reportage di viaggio ha realizzato una mostra fotografica sullo sfruttamento del lavoro nel mondo.

Il Grigiocrate Mario Monti

Luca Innocenti

Archivista e informatico, Luca Innocenti è un appassionato studioso degli anni Settanta.

 

 

 

 

Italicus, la bomba di nessuno

Daniele Lazzeri

Scrittore e saggista, collaboratore di numerose riviste, è chairman del think tank di studi geopolitici ed economici «Il Nodo di Gordio» e responsabile del «Festival Nazionale della Sicurezza sul Lavoro». Direttore scientifico del Centro Studi «Vox Populi» ha curato volumi su Ezra Pound, Ernst Jünger e saggi di politica internazionale.

 

 

 

 

Il Grigiocrate Mario Monti

Francesca Lombardi

Redattrice alla «Gazzetta di Parma», ama le notizie, il blues e le sagre di paese. Nel 2009 ha vinto la prima edizione del premio Enzo Biagi per giovani cronisti di provincia.

 

 

 

 

Nudo di donna con Presidente

Andrea Marcigliano

Saggista e scrittore, collabora con diversi giornali e riviste nelle pagine di politica internazionale e scenari geopolitici. Ha scritto Ritorno ad Atene (Roma 2006), L’Aquila nel Sole (Pergine Valsugana 2011).

 

 

 

 

Il Grigiocrate Mario Monti

Vieri Marzi

È stato un protagonista di primo piano della riforma psichiatrica italiana. Tra i fondatori di Psichiatria Democratica, ha tratto dal lavoro psichiatrico occasione di riflessione teorica, approfondendo i rapporti tra psichiatria, filosofia e psicopatologia.

 

 

 

 

Scritti scelti 1968-2001

David Mattesini

Ha collaborato con i quotidiani «La Nazione» e «Nuovo Corriere» e con il «Corriere di Arezzo». È co-autore di Mattone su Mattone – Variantopoli, istruzioni per l’uso (2007), libro-inchiesta sullo scandalo politico-giudizionario che ha investito il Comune di Arezzo.

 

 

 

 

Hasta la sconfitta siempre?

Manuela Modica

Scrive per «l’Unità» e per «la Repubblica – Palermo». È stata direttore de «Le Voci Dentro», periodico del carcere psichiatrico di Barcellona Pozzo di Gotto, e conduce la trasmissione radiofonica MessinScena su Radiostreet – Messina.

 

 

 

 

Sua Maestà Siciliana

Luca Primavera

Giornalista professionista, ha collaborato con «Toscana Oggi», «Altreconomia», «Avvenire» e numerose testate locali. Cura trasmissioni di approfondimento per Tsd. È co-autore di Mattone su Mattone – Variantopoli, istruzioni per l’uso.

 

 

 

 

Hasta la sconfitta siempre?

Pierfrancesco Prosperi

Autore di romanzi e racconti di fantascienza, soggettista e sceneggiatore di fumetti. Ha pubblicato racconti sulle principali testate del settore («Urania», «Galassia», «Robot»). Oltre ai tanti romanzi, ha scritto numerose sceneggiature per Topolino, Martin Mistère, Zona X e lo sceneggiato radiofonico Spazio Vitale, trasmesso in Rai nel 1978.

 

 

 

 

HH – Hitler’s Hamptons
Bersaglio Mario Monti
Armageddon 2014
70 ore nel futuro

Andrea Riscassi

Giornalista Rai, è autore di Bandiera arancione la trionferà (Melampo, Milano 2007), Anna è viva, (Sonda, Casale Monferrato 2009) e Anticorpi alla videocrazia (Cavallotti University Press, Milano 2013). Ha scritto anche un testo teatrale (Elsa K.) e uno cinematografico (Uno più uno meno).

Al nostro posto

Stefano Rotta

Scrive per la «Gazzetta di Parma». Grande passione per le strade (asfalto, ferro, acqua). Con Limina ha pubblicato Rosso Ghiaccio. Eugenio Monti dietro la leggenda (2010). Peraltro, di rosso, ha solo il sangue e il taccuino.

 

 

 

 

Nudo di donna con Presidente

Roberto G. Salvadori

Ulaureato in filosofia morale, insegnante nelle scuole medie superiori e poi all’Università di Siena. Tra le sue pubblicazioni Il dolore e la sua storia (2003), Auschwitz perché (Limina, 2004) e Capire la politica. È possibile? (Limina, 2005).

 

 

 

 

L’Unità italiana: una questione europea

Gioia Salvatori

G iornalista professionista con formazione multimediale, specializzata alla scuola della Fondazione Lelio Basso. Ha collaborato con «Specchio economico» e «Tiburno». Attualmente è redattrice e conduttrice radiofonica a Radio Città Futura e collaboratrice dell’«Unità».

 

 

 

 

Gian roberto Casaleggio, sfide e fallimenti di un visionario

Corrado Sannucci

Cantautore, sceneggiatore, giornalista a «la Repubblica», scrittore. I suoi libri: Le scarpe accanto al cuore: il sentimento del calcio (1985), La notte del calcio: dalla Corea al Portogallo, diario della vergogna e del fallimento (2004), A parte il cancro tutto bene: io e la mia famiglia contro il male (2008).

 

 

 

 

Lotta Continua, gli uomini dopo

Nicoletta Vallorani

Traduttrice, insegnante di letteratura inglese all’Università di Milano, è autrice di racconti e romanzi di fantascienza e noir. Tiene un blog su «Il Fatto Quotidiano» e cura il festival del cinema documentario «Docucity». Ha pubblicato, tra gli altri, Dreambox (Mondadori Urania, 1997), Visto dal cielo (Einaudi, 2004), Lapponi e criceti (Edizioni Ambiente, 2010), Le madri cattive (Salani, 2011).

 

 

 

 

70 ore nel futuro

Vincenzo Vigo

Lavora in pubblicità dal 1992. È laureato in giurisprudenza e ha pubblicato vignette per «Cuore» e «Guerin Sportivo». Tra le sue campagne più famose: «Denghiu» con Aldo Biscardi per De Agostini e la saga di Tognazzi per Ponti. Nel 2010 ha pubblicato Sorry, mister Ungaretti (Aliberti).

 

 

 

 

Allego alla presente il mio amore per lei

Marco Vichi

Autore fiorentino, i suoi romanzi sono tradotti in molti Paesi europei e in America. Ha lavorato anche per il teatro, il cinema e la televisione. Nel 2009 ha vinto il Premio Giorgio Scerbanenco per il miglior romanzo noir italiano.

 

 

 

Corpo mondo

Leone Zingales

Giornalista professionista, ha scritto 34 libri. Ha collaborato con le agenzie Agi-Italia, Italpress, Ansa, con il quotidiano «La Sicilia», con i settimanali «Oggi», «Avvenimenti» e «Visto», con il quotidiano spagnolo «El Mundo».

 

 

 

 

Paolo Borsellino

Vuoi saperne di più?

Se sei interessato ai nostri libri e alle nostre collane, se hai un testo, un’idea o qualcosa da proporci, se hai delle domande per i nostri autori

Contattaci